Godwatt

Godwatt

 width=

Line up:

Moris Fosco – voce/chitarra
Mauro Passeri – basso
Jacopo Granieri – batteria

City: Frosinone – Italy
Style: Heavy Doom Stoner

BIO:

I Godwatt Redemption nascono nel 2006 dalla mente del chitarrista/cantante Moris Fosco e del bassista Mauro Passeri che, pur facendo riferimento ai maestri del genere (Black Sabbath, Cathedral, Monster Magnet, Witchcraft, Spiritual Beggars), cercano di reinterpretare le leggi del Doom Stoner canonico. Con l’arrivo del batterista Andrea Vozza realizzano, quindi, 3 lavori in lingua inglese e autoprodotti che ricevono critiche positive e permettono alla band di suonare in giro per l’Italia.
Nel 2013 avviene la svolta più importante che renderà la proposta della band più originale, ovvero, il passaggio alla lingua madre, seguito dal taglio del monicker che diventerà da ora in avanti semplicemente Godwatt. Tutto ciò accade pubblicando sempre con una autoproduzione “Senza Redenzione” mentre nel 2015 inizia la collaborazione con la “Jolly Roger Records” che produce l’album “L’ultimo sole” e successivamente nel 2018 “Necropolis”.
Recensioni molto positive e live solidi permettono alla band di fare la loro sporca figura! Nel frattempo un cambio importante dietro i tamburi, con l’addio di Andrea Vozza, sostituito da Jacopo Granieri, con il quale i Godwatt sfruttano il periodo pandemico nel migliore dei modi e cioè scrivendo e registrando un nuovo album che vedrà la luce probabilmente nel 2022.

bandcamp icon bandcamp icon bandcamp icon